Docenti

I  docenti dell’anno formativo 2017
(sono riportati in ordine alfabetico. per conoscere il programma andare alla sezione “offerta formativa”)

Alecci Emanuele, presidente del CSV di Padova da aprile 2016. E’ stato dal 1998 al 2005 presidente del Movimento di Volontariato Italiano (MoVI) e in seguito presidente dell’associazione Luciano Tavazza. A livello istituzionale è stato componente dell’osservatorio nazionale sul volontariato, della presidenza del Consiglio dei ministri, consulente del Ministero delle politiche sociali e consigliere del CNEL. Attualmente è consigliere della coop. Solidarietà di padova e Account Manger di Poste Italiane spa. E’ stato autore di numerose pubblicazioni sul tema del volontariato.

Antonello Enrico, coach professionista, specializzato nell’ambito Life. Nato nel 1974, si laurea in Scienze dell’Educazione, esperto nei processi formativi, presso l’università di Padova. Amante della natura e dell’agricoltura biologica fonda la società agricola Gaia. Ha maturato esperienze in ambito educativo e formativo nei settori agricoli e sociali collaborando con diverse realtà pubbliche e private tra le quali: parco Regionale dei Colli Euganei, Agenda 21 consultring srl, Jonathan cooperativa sociale, Attivamente onlus, CIA – Confederazione Italiana Agricoltori, Newvision srl, Agesci.

Avvocato di Strada è un’organizzazione di volontariato nata a Bologna nel 2001 con lo scopo di garantire un servizio di consulenza e tutela legale gratuita alle persone senza dimora, italiane e straniere, e alle vittime di tratta spesso private dei loro diritti fondamentali. Inoltre promuove campagne di comunicazione per sensibilizzare sui diritti delle persone senza dimora. A Padova il progetto di Avvocato di Strada è promosso dall’associazione Granello di Senape Padova ed è attivo dal 2004. Sono circa 50 gli operatori volontari (avvocati, dottori/praticanti, studenti) che partecipano alle attività dello sportello di Avvocato di strada Padova.

Becchetti Leonardo è un economista italiano. Dal 2006 è professore ordinario di Economia politica presso l’Università di Roma Tor Vergata. Laureato in Scienze politiche presso l’Università di Roma La Sapienza nel 1988, consegue un Master of Science in Economics presso la London School of Economics, il dottorato in Economia politica a La Sapienza nel 1994 e il PhD ad Oxford nel 1996.
I suoi principali temi di ricerca riguardano la finanza etica, il microcredito, la responsabilità sociale di impresa ed il commercio equo e solidale. E’ autore di  numerose pubblicazioni.
Dal 2005 al 2014 è stato presidente del comitato etico della Banca Popolare Etica.
Dal 2009 è direttore scientifico della Fondazione Achille Grandi. Dal 2007 è direttore del sito http://www.benecomune.net.
Nel 2010 diviene portavoce della “campagna zerozerocinque sulla Tassa sulle transazioni finanziarie”.
Dal dicembre 2010 è autore del blog su Repubblica.it La felicità sostenibile, dove affronta i temi dell’economia civile, della macroeconomia e della finanza etica.
È editorialista di Avvenire.
Dal 2013 è presidente del comitato tecnico-scientifico di Next – Nuova economia per tutti.

Cattani Adelino, Docente di Teoria dell’argomentazione nell’Università di Padova. Ha ideato e dirige  una Palestra di Botta e risposta. Presiede l’Associazione per una Cultura e la  Promozione del Dibattito – A.C.P.D. Tra i suoi libri: Botta e risposta. L’arte della replica (2001), Come dirlo?Parole giuste, parole belle (2008), 50 Discorsi ingannevoli (2011), Dibattito. Doveri e diritti, regole e mosse (2012).

Curi Umberto, filosofo italiano, è professore emerito di “Storia della Filosofia” presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Padova presos la quale, dal 1994 al 2008 ha presieduto il corso di laurea in Filosofia. Ha tenuto cicli di lezioni e conferenze in università europee e americane. Ha diretto per oltre vent’anni la Fondazione culturale “Istituto Gramsci Veneto” ed è stato anche per un decennio membro del consiglio direttivo della Biennale di Venezia. Ha vinto l’edizione 2010 del Praemium Classicum Clavarense.

Donegà Anna, laureata in Tecnologie della comunicazione audiovisiva e multimediale, si è specializzata nel terzo settore con un master dell’Università degli studi di Padova in “Gestione e formazione di organizzazioni no profit”. E’ operatrice del CSV di Padova dal 2005 occupandosi di comunicazione esterna e promozione del volontariato.

Ferraro Ilaria, laureata in Scienze Politiche, indirizzo sociale, presso l’Università di Padova, nel 2002 approfondisce gli studi sul non profit presso la Scuola di Direzione Aziendale dell’Univeristà Bocconi a Milano conseguendo il titolo di Manager del Non profit. Dal 2003 collabora con il CSV di Padova occupandosi in particolare dell’area progettazione.

Fornasini Fabio, consulente di impresa sociale e sociologo, svolge da molti anni attività di  formazione  e accompagnamento sui temi della responsabilità’ sociale di impresa, della qualita  e della rendicontazione sociale. Ha ricoperto il ruolo di direttore del Centro di Servizio per il Volontariato di Verona. Dal 2008 svolge attività come auditor per la certificazione SA8000 e Social Audit per conto dell’ente di certificazione DNV GL.
Friede Riccardo, da 9 anni si occupa ogni giorno di raccolta fondi come fundraiser (e quindi direttamente sul campo), come consulente, come formatore e come autore del blog http://www.fundraisingkmzero.it  Aiuta le piccole organizzazioni non profit a scoprire quanto ancora hanno da dare e da esplorare dentro ed attorno a sé, per portare la loro raccolta fondi e notorietà ad un altro livello e così dare linfa vitale ai loro progetti e servizi.

Gennaro Niccolò, portavoce del CSEV (Coordinamento Spontaneo Enti e Volontari Servizio Civile del Veneto), è stato volontario in Servizio Civile nel 2011 e successivamente formatore e tutor per diversi Enti, nonché responsabile di SCN dell’Associazione Khorakhané di Abano Terme (PD). Impegnato da anni nello sviluppo di attività di empowerment giovanile, attualmente è consulente strategico per progetti socio-culturali e di cittadinanza attiva.

Mantesso Elena, felicitatrice Supervisore del Sente-Mente® Project, Educatrice Professionale e Formatrice in ambito socio-educativo per il modello Sente-Mente®. Educatore professionale in ambito socio educativo da 10 anni. Inizia la sua professione nei servizi di prima infanzia per poi scegliere di continuare nei servizi per gli anziani, nello specifico con persone che con-vivono con la demenza. Partecipa al Sente-Mente® Project con Letizia Espanoli portando avanti il messaggio di vita nella malattia, di possibilità, di emozioni che esistono, di nuovi modi di stare in relazione andando oltre alle solite metodologie.

Martinelli Pierino, laureato in Scienze dell’Informazione alla Statale di Milano, lavora per oltre vent’anni nell’ambito delle tecnologie e della gestione di gruppi di lavoro in un’azienda cooperativa trentina. Nel 2009 cambia mestiere coniugando la sua esperienza manageriale con uno scopo ideale più coerente con le sue convinzioni e scelte di vita e assume la Direzione della Fondazione Fontana Onlus, che opera a Padova e Trento per promuovere una cultura di pace e di apertura verso il mondo intero, con programmi di cooperazione internazionale, educazione allo sviluppo e informazione.
È da sempre attivo nell’ambito del volontariato in ambito ecclesiale, in particolare negli organi di corresponsabilità (consiglio pastorale, decanale e diocesano) e con il Gruppo Missionario.

Nardetto Luigi, educatore professionale, vive ed opera dal 1983 presso la comunità educativa per minori Maranathà di Cittadella. Direttore della Fondazione La Grande Casa che gestisce strutture di accoglienza residenziali e diurne per minori.  Dalla fine degli anni 90 coordina la Rete Famiglie Aperte, progetti di partecipazione e prevenzione giovanile dell’Associazione Maranathà. Membro del Consiglio nazionale del CNCA (Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza) come referente del Cantiere Internazionale e Migrazioni.

Pasqualini Cristina è ricercatrice di Sociologia generale presso la Facoltà di Scienze Politiche e Sociali dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, dove insegna Metodi per la ricerca sociale, Laboratorio di ricerca sociale III e Sociologia dei fenomeni collettivi. Dal 2011 collabora all’indagine “Rapporto Giovani” curata dall’Istituto Giuseppe Toniolo e dal 2013 con il Comune di Milano (Settore Politiche giovanili) in merito alla valutazione delle politiche rivolte agli under 35. Nel 2014 ha avviato e coordina l’Osservatorio sulle Social Street.

Polisciano Mario, laureato in psicologia indirizzo ricerca e esviulppo sociale presso l’Università di Padova. Nel 2015 consegue il master in Psicologia Clinica Strategica dei Contesti Educativi. Dal 2013 collabora con il CSV di Padova e la Consulta del Volontariato occupandosi dell’area giovani e della promozione del volontariato negli Isituti Scolastici.

Rizzato Silvia, laurea in educazione professionale, lavora dal 2007 presso le strutture di accoglienza residenziali e diurne della Fondazione La Grande Casa di Cittadella. Dal 2006 opera nell’ambito di progetti di accoglienza familiare, affido e vicinato solidale, ed attività di sensibilizzazione in ambito scolastico e territoriale.
Dal 2015 presidente dell’Associazione Maranathà Onlus.

Santinello Massimo, Direttore del Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione dell’Università di Padova. Membro dell’Osservatorio Regionale per l’Inclusione Sociale (Regione Veneto), responsabile del laboratorio Link del Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione. Promotore dell’istituzione del corso di laurea Magistrale in Psicologia di Comunità, attivato per la prima volta nell’anno accademico 2009/2010. Membro del comitato di redazione delle riviste: Psicologia di Comunità, Psicologia della Salute, Risorsa Uomo.

Stimamiglio Alessia, laureata in Economia presso l’Università di Padova, nel 2002 consegue il titolo di manager del non profit presso l’Università Bocconi di Milano. Ha sempre operato in realtà del Terzo Settore. Dal 2003 collabora con il Centro di Servizio per il Volontaraito di Padova occupandosi dell’area amministrativa e consulenze.

 

I docenti intervenuti nell’anno 2016:

Atzei Paola – responsabile Area Formazione Centro Servizi per il Volontariato della città metropolitana di Bologna.

Barsotti Leandro – laureato in criminologia, giornalista e musicista. È caporedattore web de Il Mattino di Padova.

Bertelle Aldo – ex arbitro di calcio e per  molti anni dirigente dell’Associazione Italiana Arbitri e della FIGC, è  direttore del Museo dei Sogni e della Comunità Villa San Francesco di Facen di Pedavena, Feltre. La comunità ospita bambini e ragazzi dai 6 ai 18 anni in stato di disagio familiare.

Boniolo Giovanni – è laureato in Fisica e in Filosofia. Si occupa di filosofia delle scienze della vita, di etica applicata, bioetica ed epistemologia. Insegna all’Istituto Firc di Oncologia Molecolare (IFOM) di Milano ed è professore ordinario presso il dipartimento di scienze biomediche dell’Università di Ferrara.

Cagol Don Marco – vicario episcopale per le relazioni con il territorio. E’ delegato vescovile e direttore della pastorale sociale e del lavoro, giustizia e pace, salvaguardia del creato.

Curi Umberto – filosofo italiano, è professore emerito di “Storia della filosofia” presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Padova presso la quale, dal 1994 al 2008 ha presieduto il corso di laurea in Filosofia. Ha tenuto cicli di lezioni e conferenze in università europee e americane.  Ha diretto per oltre vent’anni la Fondazione culturale “Istituto Gramsci Veneto” ed è stato anche per un decennio membro del consiglio direttivo della Biennale di Venezia. Ha vinto l’edizione 2010 del Praemium Classicum Clavarense

Fornasiero Adriano – è primario di Oncologia dell’Ospedale Immacolata concezione di Piove di Sacco.

Franceschi Luciano – responsabile educativo Cemea Padova. I Centri di Esercitazione ai Metodi dell’Educazione Attiva, CEMEA, costituiscono un movimento educativo internazionale fondato nel 1937 e diffuso in 39 paesi nel mondo. Sostengono la centralità dell’azione educativa per l’evoluzione della società e partecipano attivamente alla sua trasformazione, impegnandosi attraverso l’associazionismo e la cooperazione sociale. Inscrivono la propria azione nelle correnti di pensiero ispirate all’internazionalismo e alla non violenza, nella tradizione libertaria e democratica, senza uno specifico riferimento di appartenenza partitica.

Gui Luigi – professore associato di Sociologia, insegna Servizio sociale e politiche sociali presso l’Università degli studi di Trieste ed è coordinatore del Corso di laurea in Servizio sociale della stessa Università. Tra i suoi molti saggi si richiamano: Povertà: politiche e azioni per l’intervento sociale curato con Daniela Gregori (2012), Organizzazione e servizio sociale (cur., 2009), Le sfide teoriche del servizio sociale (2004).

Lideo Luca – laureato in filosofia e iscritto alla facoltà di Storia all’Università di Padova, dal 2009 presidente dell’Associazione Vite in Viaggio con la quale organizza da 8 anni il Festival della Lentezza. Da sempre appassionato di montagna e di viaggi. Dal 2006 è operatore del CSV occupandosi di consulenza e promozione del volontariato.

Messina Alessandro – è direttore generale di Banca popolare Etica dal giugno 2015. Nato a Roma nel 1969, si è laureato in Economia aziendale all’Università La Sapienza di Roma e si è specializzato in Finanza alla Luiss Scuola di Management. Ha lavorato per la Federazione Italiana delle Banche di Credito Cooperativo, è stato Responsabile del settore crediti presso l’Associazione Bancaria Italiana, dirigente pubblico, Direttore dell’associazione Lunaria e coordinatore della campagna Sbilanciamoci!. I suoi principali ambiti di interesse sono collegati ai sistemi di economia alternativa (solidale, critica, ecc.), con particolare attenzione al credito e alla finanza etica, alle organizzazioni nonprofit e cooperative, allo start-up d’impresa e ai programmi di sviluppo locale, ai beni comuni e agli indicatori di benessere, al funzionamento e alle politiche di spesa della pubblica amministrazione.

Traversi Laura – assistente sociale con esperienza decennale nell’ambito dei servizi per la non autosufficienza e dell’età evolutiva è titolare dello Studio PerCorsi fondato nel 2012, con sede a Piove di Sacco (PD). PerCORSI offre consulenza specialistica al cittadino e alla famiglia e proposte formative per tutti i professionisti del lavoro di cura e sviluppa progetti in ambito sociale in collaborazione con enti pubblici e privati.

Assicurazione Cattolica – Gaetano Cavarretta Agente generale Cattolica assicurazioni di Parma – Santa Brigida (Cavarretta assicurazioni Srl) Ideatore e creatore della Polizza Unica del Volontariato, Lorenzo Bianchi Coord. amministrativo di Agenzia , Luca Bearzi Coordinatore nord/est.

 

I docenti intervenuti nei bienni dal 2009 al 2015:

Almagisti Marco – docente di Scienza Politica presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Padova. Ha conseguito il dottorato di ricerca in Scienza Politica presso la Facoltà di Scienze Politiche “Cesare Aleri” dell’Università di Firenze. Dal 2004 coordina con Leonardo Morlino lo standing group “Qualità della democrazia” della Società Italiana di Scienza Politica (SISP), dal 2006 è membro della Società per lo Studio della Diffusione della Democrazia (SSDD) e dal 2007 è membro della Società Italiana di Studi Elettorali (SISE). E’ autore di “La qualità della democrazia in Italia” Carocci Editore.

Amoroso Bruno – Docente di Economia Internazionale e delle sviluppo presso l’università Roskilde in Danimarca, coordina programmi di ricerca e cooperazione con i paesi dell’Asia e del Mediterraneo e presiede il Centro Studi Federico Caffè.

Basso Lucia – Esperta In Diritti di genere  – Contrattazione di genere  –  Discriminazioni, Molestie sessuali e Mobbing. Progettista di formazione,  analista di fabbisogni formativi in ottica di genere. E’ Consigliera Regionale di Parità del Veneto dal 29 ottobre 2003.

Belloni Gianni – giornalista professionista, è attualmente coordinatore dell’Osservatorio «Ambiente e legalità» di Legambiente Veneto. Si è occupato a lungo di formazione e di sviluppo locale ed è autore, su questi temi, di diversi articoli su riviste nazionali, blog e siti d’informazione.

Berrini Alberto – laureato in Discipline economiche e sociali alla Bocconi nel 1983. È consulente economico per la FIBA-CISL nazionale. Ha pubblicato: Soci o salariati? (Ed. San Paolo, Cinisello Balsamo 2006), con Pier Paolo Baretta e Giuseppe Gallo, e Le crisi finanziarie e il «Derivatus paradoxus» (Ed. Monti, Saronno 2008). Collabora a varie riviste, tra le quali «Valori» di Banca Etica.

Borzaga Carlo – docente di Politica Economica all’Università di Trento, attualmente Presidente di Euricse – European Research Institute on Cooperative and Social Enterprises; coordinatore del Master in Gestione di Imprese Sociali (GIS) (dal 1994/95); è Presidente di Iris Network (Istituti di Ricerca sull’Impresa Sociale). E’ direttore scientico delle rivista “Impresa Sociale” ed è membro del Comitato Editoriale di diverse riviste tra cui Economia e Lavoro, Revue des études coopératives mutualistes et associatives, Social Enterprise Journal. Ha collaborato e collabora con diverse istituzioni nazionali (Ministero del Lavoro, Ministero della Famiglia e della Solidarietà Sociale, ISFOL, ISTAT Fondazione per il Volontariato, Provincia Autonoma di Trento) e internazionali (Unione Europea, OCDE, ILO).

Bottaccio Mariano – Giornalista, è responsabile comunicazione del Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza (CNCA). È stato in passato operatore, coordinatore progetto e progettista in diverse organizzazioni di terzo settore, nonché volontario per otto anni nel quartiere di Tor Bella Monaca a Roma. È stato redattore e collaboratore di diverse riviste e testate nazionali. Oggi dirige la rivista on line di critica sociale “Il seme sotto la neve”, edita dalla Fondazione don Luigi Di Liegro.

Bresolin Ferruccio – Professore Ordinario di Politica Economica Internazionale presso l’Università “Ca’ Foscari” di Venezia.

Castellucci Laura – È professore ordinario di Politica Economica all’Università Tor Vergata di Roma, segue gli insegnamenti di Economia delle risorse naturali, Politica e governance ambientale, Politica economica.

Colombo Gherardo (Briosco, 23 giugno 1946) è un magistrato italiano, attualmente ritiratosi dal servizio, divenuto famoso per aver condotto o contribuito a inchieste celebri quali la scoperta della Loggia P2, il delitto Giorgio Ambrosoli, Mani pulite, i processi Imi-Sir/Lodo Mondadori/Sme. metà febbraio del2007, in casuale coincidenza dello scadere del 15° anno dall’inizio dell’inchiesta Mani pulite, comunica le sue dimissioni da magistrato con lettera al Consiglio Superiore della Magistratura ed al Ministero della Giustizia. a allora si impegna nell’educazione alla legalità nelle scuole, attraverso incontri con studenti di tutta Italia, e proprio per tale attività ha ricevuto il Premio Nazionale Cultura della Pace 2008. el settembre 2009 viene nominato presidente della casa editrice Garzanti Libri[3]. Diverse le sue pubblicazioni (http://it.wikipedia.org/wiki/Gherardo_Colombo)

Cremonese Gianni – responsabile relazioni sindacali alla CNA di Padova.

Gandini Andrea – si è laureato in scienze economiche all’Università di Bologna nel 1974 con Paolo Leon. E’ stato consulente del Cnel, di numerose aziende e sindacati. E’ docente a contratto all’Università di Ferrara. Si occupa anche di transizione dei giovani dallo studio al lavoro, di sviluppo organizzativo e di pedagogia Waldorf.

Gui Benedetto – Professore ordinario  alla Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Padova. Precedentemente professore straordinario nell’Università di Bari e associato nelle Università di Trieste e Venezia. Ha soggiornato presso la State University of New York at Stony Brook, la Cornell University, l’Istituto Universitario Europeo di Firenze, l’Università di Cambridge, la Stanford University e la London School of Economics. E’ membro del consiglio scientifico delle riviste Annals of Public and Cooperative Economics e Impresa Sociale. Collabora sul piano scientifico-culturale al progetto di economia solidale “Economia di Comunione”.

Jori Francesco – laureato in Scienze Politiche all’università di Padova. Giornalista professionista dal 1967. E’ stato vice-direttore de “Il Gazzettino”. Ha tenuto numerosi corsi di formazione sulla comunicazione e sul giornalismo. All’Università di Padova insegna nel master di Giornalismo.

Lago Davide – laureato in filosofia, ha conseguito il dottorato di ricerca in Scienze dell’educazione presso l’Università di Lione (Francia) e in Scienze dell’educazione e analisi del territorio all’Università di Macerata. Collabora con vari enti di formazione in Liguria e in Veneto.

Lain Enrico è architetto dal 1999 e dottore di ricerca (PhD) in Composizione Architettonica. I suoi interessi collaterali si spingono alla critica dei media e al loro rapporto con l’architettura. Dal 1999 colloquia con il prof. Roberto Masiero sulle tematiche inerenti la critica dell’architettura contemporanea e il suo rapporto con le arti. Dal 2001 al 2006 ha collaborato attivamente ai corsi del prof. Masiero allo IUAV di Venezia, Facoltà delle Arti. Dal 1999 svolge la propria attività professionale nella città di Padova.

Lizzola Ivo – È Preside della Facoltà di Scienze della Formazione della Università degli Studi di Bergamo, e professore straordinario per il settore disciplinare M-PED/01, Pedagogia Generale e Sociale.
È titolare dei corsi di Pedagogia Sociale e Pedagogia della Marginalità e della Devianza presso la
Facoltà di Scienze della Formazione nel Corso di Laurea in Scienze dell’Educazione, nel Corso di
Laurea Magistrale in Scienze Pedagogiche, nel Corso di Laurea in Scienze e Tecniche
Psicologiche. Dirige dal 2005 il Centro di Ricerca Interdisciplinare Scienze Umane, Salute e Malattia.

Novara Daniele, pedagogista, consulente e formatore, nato nel 1957, vive a Piacenza dove nel 1989 ha fondato il Centro Psicopedagogico per la Pace e la gestione dei conflitti, Istituto orientato alla formazione e ai processi di apprendimento nelle situazioni di conflittualità. È autore di numerosi libri e pubblicazioni, l’ultimo: La grammatica dei conflitti – l’arte maieutica di trasformare le contrarietà in risorse (Sonda 2011). Dal 2002 dirige la rivista Conflitti. Rivista italiana di ricerca e formazione psicopedagogica. Dal 2004 è docente del Master in Formazione Interculturale presso l’Università Cattolica di Milano. Ha ideato una nuova modalità di aiuto nella gestione dei conflitti: il Colloquio Maieutico. Gestisce lo sportello di consulenza pedagogica per genitori presso il CPP di Piacenza. È responsabile scientifico del Centro di Formazione Professionale Polivalente di Lecco.

Panebianco Fabrizio – laureato in Scienze economiche statistiche e sociali con tesi in “Economia dello Sviluppo” e dottorando presso la Scuola Superiore di Economia (SSE) dell’Università Cà Foscari di Venezia.
Si occupa dello studio dei comportamenti cooperativi in ambito economico ed è attualmente parte del progetto “Vivere in Zona2” per un lavoro di conoscenza e proposta sui problemi di integrazione in Via Padova a Milano.

Pelligra Vittorio – ricercatore di Economia Politica presso il Dipartimento di Economia dell’Università di Cagliari. Le sue ricerche, teoriche ed empiriche, vertono sul ruolo dei comportamenti non-autointeressati nelle dinamiche interpersonali ed istituzionali. Insegna presso l’Università di Cagliari, di Milano-Bicocca e di Lugano.

Peraro Francesco – presidente dell’Associazione Veneto Responsabile, rete regionale per la responsabilità sociale di impresa e di territorio. Responsabile dell’Ufficio Promozione Culturale di Banca Popolare Etica, ha avuto esperienza come presidente, portavoce e formatore in associazioni del Terzo Settore e in organizzazioni sindacali.

Piazza Marina, Sociologa, fa parte del GRIFF (Gruppo di ricerca sulla Famiglia e la condizione femminile) e di una società di ricerca, formazione, consulenza. Conduce ricerche sulla condizione familiare e professionale delle donne, lavorando sul concetto di “doppia presenza” e seminari di formazione per i Comitati di Pari Opportunità nelle aziende e nel pubblico impiego. È esperta per l’Italia della rete UE sulla conciliazione tra lavoro professionale e lavoro familiare.

Pulcini Elena – Professore ordinario di Filosofia sociale dell’Università di Firenze dal2004. Ha una Laurea in Storia delle dottrine politiche (gennaio 1974); ha fatto parte del gruppo di ricerca nazionale “La democrazia nell’età della globalizzazione”, finanziato dal Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca (2001-03), e de gruppo di ricerca nazionale “Radici del conflitto e forme di guerra nell’età globale” (2003-05) ed “Europa ed Occidente” (2005-7) diretti da F. Cerutti. E’ tra i membri coordinatori del Seminario di Teoria Critica e Filosofia Sociale (insieme a M. Calloni, L. Cortella, A. Ferrara, V. Marzocchi, S. Petrucciani e W. Privitera) che si riunisce annualmente presso l’Aloisianum di Gallarate. Tra le principali pubblicazioni: L’individuo senza passioni. Individualismo moderno e perdita del legame sociale, Bollati Boringhieri, Torino 2001(“menzione speciale” al Premio Internazionale di filosofia Salvatore Valitutti; “menzione speciale” al Premio Internazionale di filosofia Viaggio a Siracusa); potere di unire. Femminile, desiderio, cura, Bollati Boringhieri, Torino 2003.

Ripamonti Ennio – psicosociologo e formatore, docente a contratto di ricerca intervento di comunità presso il Dipartimento di Psicologia dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca. Si occupa di programmi di sviluppo di comunità nel campo delle politiche di welfare, prevenzione, cittadinanza attiva, rigenerazione urbana e politiche giovanili.

Salomone Igor, è laureato in filosofia. Nel1985 ha contribuito a fondare, a Milano, dove vive e lavora, lo Studio Dedalo, aprendo un profilo alto di consulenza pedagogica che ancora oggi segna i percorsi di molti professionisti dell’educazione. Docente universitario, ha insegnato dal 1999 al 2005 presso la milanese Facoltà di Scienze dell’Educazione.

Sanavio Don Marco, Direttore del Servizio Informatico della Diocesi di Padova, pubblicista, autore RAI, esperto in comunicazione e nuove tecnologie.

Sclavi Marianella, scrittrice e studiosa di Arte di Ascoltare e Gestione Creativa dei Conflitti. Ha vissuto con marito e figli a New York dal 1984 al 1992, dove ha scritto due libri, A una spanna da terra, eLa Signora va nel Bronx, nei quali ha sperimentato e proposto una narrazione etnografica guidata da “una metodologia umoristica”. Tornata in Italia ha insegnato Etnografia Urbana alla I Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano dal1993 a tutto il2008. In questo periodo ha operato come consulente in diversi processi partecipativi e situazioni conflittuali. Si occupa di gestione costruttiva dei conflitti e metodologie partecipative sui luoghi di lavoro e nelle scuole di ogni ordine e grado. E’ docente e responsabile dell’Area “Gestione dei Conflitti” del Master “Mediatori dei Conflitti – Operatori di Pace internazionali“ di Bologna e Bolzano. Collabora con il Consensus Building Institute (MIT) ed è membro della Association for Conflict Resolution (ACR). Attualmente ha fondato Ascolto Attivo sas e opera come libera professionista nel campo della gestione costruttiva dei conflitti nei processi decisionali partecipativi. Negli ultimi due anni è stata responsabile della progettazione e facilitazione dei processi partecipativi: “Ex-fonderie” a Modena (genn-maggio 2007), “Il Pratello, la via di Bologna” (settembre-novembre 2007), Il Cisternino2020 a Livorno (gennaio.- nov. 2008) e “Metrocult” nell’area metropolitana milanese (marzo-giugno 2008).

Sisti Elena si occupa di ricerca economica, è esperta in particolare di sviluppo e sostenibilità.

Stradi Paola – laureata in scienze politiche, indirizzo politico-sociale, ha svolto attività di ricerca e progettazione per diversi enti, tra i quali la Fondazione Corazzin, in merito all’analisi del mondo del lavoro, della formazione, dei fenomeni sociali e delle questioni di genere. E’ consulente di orientamento presso l’ESU di Padova.

Tuggia Riccardo – laureato in Pedagogia, con indirizzo psicologico. Insegna filosofia, scienze dell’educazione e teoria e prassi della comunicazione all’Istituto don Bosco di Padova. Ha collaborato come consulente e formatore con il Centro Pedagogico di Verona (CEPOF). E’ Socio fondatore di Kairós.

Verlato Maria Luisa psicologa e psicoterapeuta rogersiana, ha lavorato in servizi del SSN per l’età evolutiva e consultoriali. È stata docente di Psicologia clinica, Psicopatologia generale e dello sviluppo, Psicoterapia dei disturbi di personalità e poi direttrice di sede presso la scuola di specializzazione dello IACP. È docente presso l’Institute of constructivist Psychology di Padova. Si occupa di attività clinica, formazione e supervisione sia per l’età adulta, sia in progetti rivolti a bambini, adolescenti e vittime di abusi e traumi. L’ultima pubblicazione è “Identità alla deriva – vuoto di sè e vuoto di relazione nel tempo del “tutti connessi”.

Visentin Michele, dirigente scolastico e formatore. Insegnante di filosofia e scienze dell’educazione, si occupa di formazione anche nell’ambito delle organizzazioni e della gestione delle risorse umane.