Non c’è rotta che non abbia una stella.

Percorsi di conoscenza e cambiamento nella città della crisi2013LIESlocandina-a3
Un convegno e un laboratorio per fare luce sulla città contemporanea, a partire da Padova

L’iniziativa è proposta dall’associazione LIES in partnership con:
Comune di Padova, Master in studi Interculturali dell’Università di Padova, Scuola del Legame Sociale, Centro Servizio Volontariato provinciale di Padova, Lo Straniero (rivista), ZaLab, Asu (associazione studenti universitari).

La città come palcoscenico della crisi economica e sociale, ma anche come terreno di conflitto e di incessante tessitura di reti di fiducia e solidarietà. Macro e micro cambiamenti che sfuggono all’occhio dei media, ipnotizzati dallo scorrere parossistico delle news, ma che vengono rilevati da chi giorno per giorno lavora sulla strada, nelle scuole, nelle periferie abitate dai nuovi cittadini migranti, negli ospedali: cittadini attivi, operatori sociali e studiosi che l’associazione Lies chiama a raccolta per un convegno in programma sabato 2 marzo 2013 (ore 10-13) presso l’aula magna del dipartimento di Sociologia dell’Università di Padova, in via Cesarotti 12 (primo piano). Ingresso libero.

Da aprile a giugno si svolgerà invece il laboratorio di inchiesta ad iscrizione libera (costo 30 o 50 euro): cinque seminari, uno a settimana, ogni venerdì pomeriggio, e poi un lavoro di gruppo per «andare sul campo» e fare inchiesta su Padova, i suoi quartieri, i soggetti sociali emarginati, i servizi pubblici e le reti di cittadini che cercano di innescare il cambiamento possibile.

CONVEGNO
«Quali conoscenze sono utili per la trasformazioni di città ridotte alle quinte teatrali della crisi?
Quali pratiche per ridare voce a soggettività stritolate dal mercato e dal consumo?» sintetizza così le domande a cui il convegno tenterà di dare risposte Gianni Belloni, giornalista, presidente dell’associazione Lies.
A dare alcune risposte, a partire dalla propria esperienza «sul campo» nelle città d’Italia sfigurate dalla crisi, saranno:
Barbara di Tommaso, milanese, Formatrice con Studio Aps: “Promuovere e sostenere nuove organizzazioni leggere”
Massimo Conte, milanese, ricercatore di Codici Agenzia di ricerca sociale: “Latinos e latinas a Milano: etnografia e cambiamento sociale”
Adriano Cancellieri, padovano, Università IUAV di Venezia: “Migranti e spazio urbano”
Antonello Sotgia, romano, architetto e redattore di Dinamopress: “Roma a piedi. Tutti possiamo imparare tutto”
Roberta Scalone, padovana, insegnante e sociologa: “Piccoli sguardi sulla città”

LABORATORIO
I seminari formativi si svolgeranno secondo il seguente calendario:
Venerdì 5 aprile Massimo Conte – L’inchiesta sociale. La città delle marginalità e delle nuove cittadinanze
Venerdì 12 aprile Ernesto Milanesi e Sebastiano Canetta – Città e poteri forti. Focus su Padova
Venerdì 19 aprile Sergio Lironi – L’agricoltura in città: pratiche e progetti a Padova
Venerdì 3 maggio Alessandro Leogrande – Inchiesta e racconto. Raccontare una città: Taranto
Venerdì 10 maggio Zalab – Teorie e tecniche del video partecipato

Nei mesi seguenti gli iscritti lavoreranno in gruppi su temi di inchiesta concordati insieme, utilizzando i linguaggi della scrittura e del video. Al centro dell’attenzione la città di Padova oggi.
Le inchieste realizzate saranno poi restituite alla città in modalità da definire, tramite il web e eventuali momenti pubblici di presentazione-dibattito.

Modalità di iscrizione
Il laboratorio è aperto a tutti i cittadini interessati. L’iscrizione costa 50 euro per lavoratori a tempo indeterminato e pensionati, 30 euro per studenti, precari e disoccupati, e comporta automaticamente il tesseramento all’associazione di promozione sociale “LIES” per l’anno 2013.
Entro domenica 17 marzo gli interessati dovranno inviare il modulo di iscrizione compilato all’indirizzo maillaboratorio.inchiesta@gmail.com

 

Annunci
Questo articolo è stato pubblicato in Senza categoria da csvpadova . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...